SOGGIORNO DI STRANIERI IN BULGARIA

Gli stranieri in Bulgaria hanno tutti i diritti e gli obblighi stabiliti nella legislazione bulgara e negli accordi multi-nazionali firmati dalla Bulgaria, ad eccezione di quei diritti e obblighi per i quali è richiesta la cittadinanza bulgara.

La legislazione sull’immigrazione in Bulgaria, che si riferisce alla condizione giuridica dello straniero, ha ottenuto serio sviluppo dopo il 2007, quando la Bulgaria ha aderito all’Unione europea. Pertanto, la legislazione nazionale, espressa tramite la Legge sugli stranieri, la Legge sulla cittadinanza bulgara, da un lato, e una serie di regolamenti, d’altra parte, trova l’applicazione in relazione agli stranieri che desiderano visitare il paese. Inoltre, anche i regolamenti e le direttive dell’UE sono applicati per sostenere la politica della libera circolazione all’interno dell’Unione Europea.

Da quando la Bulgaria ha aderito all’Unione europea, ci sono regole diverse per l’ingresso, il soggiorno e l’uscita dalla Bulgaria, applicabili alle persone che sono cittadini degli Stati membri dell’UE; tali regole differiscono dalle regole e dalle condizioni esistenti, in base alle quali i cittadini di altri paesi in tutto il mondo possono visitare la Bulgaria.

Possiamo dividere i vari servizi legali che offriamo in materia di legislazione sull’immigrazione bulgara nei seguenti gruppi:

– Servizi legali, relativi alle persone che richiedono visto del tipo “A” per l’ingresso di transito in Bulgaria, durante il loro viaggio in un paese terzo;

– Servizi legali, relativi alla domanda per un visto del tipo “C” per una breve visita in Bulgaria;
– Servizi legali, relativi agli stranieri che desiderano visitare la Bulgaria ripetutamente o rimanere qui per un periodo più lungo, tramite l’ottenimento di un visto del tipo “D”;

– Servizi legali per le persone che desiderano risiedere / vivere in Bulgaria a lungo termine, sulla base di un certificato di soggiorno permanente;

– Servizi legali per i richiedenti la cittadinanza bulgara.

* Ricordiamo che gli stranieri che visitano o vivono in Bulgaria sono obbligati a osservare e rispettare l’ordinamento giuridico pubblico, stabilito nel paese, essere leali verso lo Stato bulgaro e non intraprendere delle azioni che possano minare il prestigio e l’onore della nazione bulgara. La mancanza di conoscenze sulle leggi della Repubblica di Bulgaria non è una scusa e non è un motivo di esonero di responsabilità.

 

COPYRIGHT LexSofia© / 2014

designed by DBUGG / image by Sebastien Wiertz